Modello

La Formazione Professionale nelle Regioni Anno 2014/2015 Proposta di un costo standard

La fotografia che il dott. Giacomo Zagardo, Ricercatore impegnato da anni nella definizione del quadro della IeFP nelle Regioni, traccia in questo Quaderno è ormai nota nella sua impostazione. Come sempre, infatti, con la precisione che gli è riconosciuta, tratteggia i punti di forza e di criticità di un (sotto)sistema del secondo ciclo che, se da una parte raccoglie risultati positivi, dall’altra fatica ancora ad assumere dimensione di sistema “nazionale”.

Strumenti e modelli per la valutazione delle competenze nei percorsi di qualifica IeFP del CNOS-FAP. Repertorio di base

Nel corso dell’ultimo decennio i sistemi di istruzione e anche il mondo della Formazione Professionale sono stati investiti da un processo di cambiamento che ha portato ad una progressiva destrutturazione dei curricoli e dei percorsi di qualifica tradizionali, a favore di un approccio per competenze.

Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) nell'a.f. 2012/13

La fotografia che il dott. Giacomo Zagardo, ricercatore Isfol impegnato da anni nella definizione del quadro della IeFP nelle Regioni, traccia in questo quaderno della IeFP nelle Regioni è diventata ormai un appuntamento irrinunciabile. L'autore tratteggia pregi e criticità di un (sotto)sistema del secondo ciclo che, se da una parte raccoglie risultati positivi, dall'altra fatica ancora ad assumere dimensione "nazionale" e "stabile".

Cultura associativa e Federazione CNOS-FAP: storia e attualità

Perché un volume dal titolo “Cultura associativa e Federazione CNOS-FAP: storia e attualità”? Innanzitutto per ricordare un salesiano che sulla cultura associativa e sulla Formazione Professionale è stato maestro: “… per oltre 40 anni” si è impegnato per i giovani attraverso la Formazione Professionale. In secondo luogo per raccogliere materiali utili per quanti, salesiani e laici, oggi operano nell’ambito della Formazione Professionale, invitati dal Rettor Maggiore a “rilanciare” l’«onesto cittadino» e il «buon cristiano».

La valutazione formativa nella prospettiva dell’educazione - Una comparazione tra casi internazionali e nazionali

Una delle principali novità proprie della presente stagione riformatrice di ispirazione europea, che vede il passaggio da un sistema per programmi ad un sistema per curricoli centrati su risultati di apprendimento (knowledge outcome), è costituito dalla tematica della valutazione, che rappresenta uno dei momenti chiave della nuova responsabilità delle istituzioni pubbliche riferite al sistema, alle istituzioni, agli apprendimenti.

Valutazione e certificazione degli apprendimenti - Ricognizione dello stato dell’arte e ricerca nella pratica educativa della Federazione CNOS-FAP

La presente Guida intende affrontare in modo sistematico la questione della valutazione e della certificazione degli apprendimenti nei percorsi di istruzione e formazione professionale, adottando un approccio organico e completo così da proporre agli operatori una metodologia adeguata alle caratteristiche di tali percorsi formativi che assolvono ad un tempo ad una duplice finalità: - formare il cittadino europeo perseguendo i traguardi formativi dell’obbligo di istruzione - fornire una preparazione atta a svolgere un ruolo lavorativo definito.

Valutazione e certificazione degli apprendimenti. Ricognizione dello stato dell'arte e ricerca nella pratica educativa della federazione CNOS-FAP. I volume

Il volume che si presenta propone tre parti corrispondenti ad altrettante tappe di un lavoro di ricerca-azione sul tema della valutazione e della certificazione riferito ai percorsi di istruzione e formazione professionale. 1. La prima parte presenta una ricognizione teorica mirata a comprendere i problemi e le questioni più rilevanti riferiti al processo valutativo nella IFP.

Abbonamento a RSS - Modello