Contratto

Azioni di accompagnamento, sviluppo e rafforzamento del sistema duale nell'ambito dell'Istruzione e Formazione Professionale. Sviluppo di modelli organizzativi

La progettazione dei percorsi professionalizzanti nel nostro Paese ha seguito preferenzialmente la strada dell’alternanza formativa, vale a dire l’inclusione nel curricolo di moduli anche impegnativi in cui gli allievi potessero svolgere esperienze reali in azienda. Ciò è accaduto perlopiù secondo l’approccio della teoria/prassi, vale a dire tramite l’alternarsi di insegnamenti teorici e di pratiche di lavoro.

Guida per l’accompagnamento al lavoro dipendente

Una delle indicazioni qualificanti l’Accordo Stato-Regioni del 2 marzo 2000 per l’attuazione delle disposizioni in materia di obbligo di frequenza delle attività formative (art. 68 della legge 17 maggio 1999, n. 144, paragrafo 1 “Assolvimento dell’obbligo formativo nella formazione professionale”) è stata l’introduzione di misure di accompagnamento al lavoro: “I percorsi formativi devono assicurare misure di accompagnamento finalizzate a favorire l’inserimento professionale in relazione al contesto lavorativo locale” (paragrafo 1, comma 6).

Abbonamento a RSS - Contratto