Strumenti e modelli per la valutazione delle competenze nei percorsi di qualifica IeFP del CNOS-FAP. Repertorio di base

Leggi Epub

Scarica Epub

Nel corso dell’ultimo decennio i sistemi di istruzione e anche il mondo della Formazione Professionale sono stati investiti da un processo di cambiamento che ha portato ad una progressiva destrutturazione dei curricoli e dei percorsi di qualifica tradizionali, a favore di un approccio per competenze. Si tratta di un’impostazione che se da un lato consente di recuperare la tradizione di formazione al e sul lavoro tipica dell’apprendistato, dall’altro esige un cambiamento di paradigma dei modelli di VET (Vocational Education Training) nella direzione oggi auspicata soprattutto a partire dal Quadro europeo dei titoli e delle qualificazioni (EQF). Tale riflessione ha spostato l’attenzione sugli esiti dei processi di apprendimento (learning outcomes) piuttosto che sui loro input (programmi di studio, contenuti, dimensione temporale dei percorsi, etc.).
A questo quadro di riferimento inoltre si ricollegano da un lato le rilevazioni internazionali condotte dall’OCSE e dall’IEA, dall’altro lato l’istituzione del nuovo sistema nazionale di valutazione. Il nuovo sistema si basa soprattutto sull’utilizzo di prove strutturate e standardizzate che richiedono una adeguata cultura docimologica in grado di superare l’orizzonte tradizionale della valutazione tipica del modello scolastico.
Nel mondo della formazione tuttavia tale cultura non è ancora sedimentata, soprattutto a riguardo dei criteri di costruzione delle prove standardizzate, delle loro potenzialità e limiti, della lettura, interpretazione e utilizzo degli esiti, sia a livello di sistema, sia didattico. Ma è proprio l’approccio per competenze a esigere nuovi strumenti di misurazione e di certificazione, tra cui quelli ispirati alla “valutazione autentica”.
Muovendo dal riconoscimento di tale esigenza, torna oggi molto utile mettere a disposizione dei formatori e dei CFP CNO-FAP un repertorio di prove strutturate secondo la nuova concezione europea che possa coprire le aree principali dei “risultati di apprendimento” previsti dai nuovi percorsi di qualifica e di diploma.
A tal fine, presentiamo il Report Finale di un progetto realizzato con la collaborazione dell’ISRE (Istituto Internazionale Salesiano di Ricerca Educativa), conclusosi a febbraio 2014, che ha permesso l’elaborazione di modelli e strumenti a supporto della didattica per competenze. Il Report si compone di tre parti:
1. “Presentazione format” – in cui viene presentato il quadro legislativo di contestualizzazione nazionale ed europea e la proposta di un corredo di strumenti e di modelli da utilizzare nella propria pratica didattica.
2. “Repertorio di base” – con la presentazione di 20 prototipi di prove di competenza realizzate e sperimentate in diverse realtà di IeFP, suddivise in prodotti esemplari, prove di accertamento di fine biennio e prove professionali capolavoro di fine triennio/quarto anno.
3. “Validazione prove” – documento che presenta i risultati di focus group realizzati con docenti e studenti della IeFP per convalidare la fattibilità e l’efficacia dell’utilizzo dei format proposti e di alcuni dei prototipi presentati.

Autori: 
P. Ottolini
M. R. Zanchin
Editori: 
CNOS-FAP
Data di pubblicazione: 
Dicembre, 2014
Copertina: 
Id Libro: 
978-88-95640-85-3
Riservato Agli Abbonati: 
no