La valigia del “Migrante” Per viaggiare a Cosmopolis

Leggi Epub

Scarica Epub

Nella contemporanea società multiculturale, l’educazione all’alterità e al dialogo tra le diverse culture si delinea come un’esigenza sempre più pressante, ai fini di una convivenza civile che non sia semplicemente pacifica, ma che rappresenti una risorsa importante, un valore aggiunto per il nostro Paese. E il Sistema Educativo di Istruzione e Formazione si può definire il “laboratorio” privilegiato nel quale avviare l’educazione interculturale proprio partendo dalle generazioni più giovani. Ma come? Per educare al dialogo è indispensabile prima educare alla comprensione delle differenze di chi vediamo come “diverso” da noi e quindi troppo lontano. Spesso, infatti, non sono tanto le differenze in sé che ci ostacolano nell’avvicinarci all’altro; piuttosto, ci spaventiamo per la mancanza di significato che può avere per noi un idioma, una tradizione, un’usanza particolare, un modo di fare o di essere… Per condividere esperienze è necessario quindi capirsi, comprendersi a fondo e, in quest’ottica, il dialogo diventa un presupposto, ma anche una naturale conseguenza. All’interno del sistema educativo di Istruzione e Formazione, il (sotto)sistema di Istruzione e Formazione professionale in modo particolare, in quanto luogo aperto all’educazione alla cittadinanza e al lavoro, ha il compito di facilitare il più possibile l’inserimento e l’integrazione sociale dei cittadini stranieri. Il volume “La valigia del ‘migrante’. Per viaggiare a cosmopolis”, curato da Vittorio Pieroni e Antonia Santos Fermino, rappresenta uno strumento valido e di facile fruibilità per avvicinarsi al mondo dell’“altro” con una “mappa” e una serie di “bussole” da utilizzare per una comprensione più profonda ed un dialogo più efficace. L’opera è suddivisa in due parti, precedute da un’introduzione che apre lo scenario sulle problematiche – connesse soprattutto ai flussi migratori – che attualmente interessano il panorama sociale, e individua le prospettive future che si delineano. La prima parte approfondisce una serie di parole chiave, partendo, innanzitutto, dal concetto di “cosmopolis”, intesa come città che raccoglie in sé tutte le culture. Segue poi un ampio dibattito sul concetto di “diritto”, di “identità”, di “cultura”, di “cittadinanza” e di “educazione alla cittadinanza”, tutti temi trattati in modo molto pratico e contestualizzati nello scenario dell’integrazione. Nella seconda parte, invece, gli autori lanciano alcune provocazioni, per sollecitare il lettore alla riflessione sulla necessità di “incontrare l’altro” perché «...Non è vero che siamo “uguali”. L’uguaglianza va vista nell’essere portatori di una “diversa identità”. […] La vera “alterità” è quella dove l’“altro” è così “altro-da-me”che non è raggiungibile se non a livello di messa-in-comune della propria “alterità”». La Sede nazionale si augura che il presente volume possa essere di stimolo e di aiuto a quanti, in Italia, operano a vario titolo nel campo dell’Istruzione e della Formazione professionale. MARIO TONINI

Autori: 
Vittorio Pieroni & Antonia Santos Fermino
Editori: 
ASW S.r.l.
Data di pubblicazione: 
Gennaio, 2010
Copertina: 
Id Libro: 
urn:uuid:5e8711d5-8c83-477a-945e-f01830491474